Metti la canottiera! Ma anche no

Arrivano i primi freddi e immancabile ritorna nell’abbigliamento dei nostri bambini la maglietta intima, alias LA CANOTTIERA.

Che sia a body, smanicata, a mezza manica, in caldo cotone, modello muratore o simil t-shirt, la ex maglia-di-lana è sempre un must-have in qualsiasi guardaroba infantile.

Eppure, pare che sia una ossessione tutta da mamma italiana.

I miei amici expat mi dicono che all’estero, dove peraltro fa molto più freddo che da noi, proprio non sanno cosa sia.

Tutto inizia, secondo me… dall’inizio (scusate il gioco di parole). Cioè esattamente quando nasce un bambino e, dall’ospedale, la mamma riceve l’elenco delle cose da portare, la Bibbia incontestabile e inderogabile per ogni neo-mamma.

Ecco, quei 3 body + 3 tutine che ti fanno portare per il bebè QUALSIASI SIA LA STAGIONE, secondo me creano l’imprinting in tutte le mamme italiane.

Perché anche il body sotto la tutina in estate è qualcosa di molto vicino a una forma di tortura.

Sì, ma se si scopre la pancia??? Direte voi.

Ecco, affrontiamo questa questione. Dunque, secondo me questa preoccupazione ha senso solo se ricorrono queste 4 condizioni:

  • il bambino è piccolo (tipo da 0 a 24 mesi),
  • è vestito con un due pezzi (maglietta-pantaloni o gonna)
  • ci sono meno di 25 gradi
  • indossa come intimo un body

In tutti gli altri casi non vedo come possa scoprirsi la pancia oppure come possa una canottiera non alzarsi e scoprire la pancia esattamente come qualsiasi maglietta.

Ma io gliela infilo nelle mutande!!!! Risponderete (furbescamente) voi

Ecco, secondo me questa pratica, oltre a essere oltremodo orrenda e offensiva della dignità estetica di un bambino, è anche poco efficace perché viene immediatamente annullata… alla prima pipì.

E poi, scusate, ma voi mamme la indossate? Perché ci sarebbe anche la questione del dare l’esempio ecc. ecc.

Detto questo, non crediate che nel guardaroba dei miei bambini non ce ne siano. Ci sono, ci sono, sono vittima anch’io dell’imprinting ospedaliero e , ancora più forte, di quello materno (sigh)!

Hai messo la canottiera ai bambini???? Tuona mia madre nella sua “ispezione” settimanale.

E come potrei darle un’altra delusione dopo lo shock che le procuro ogni volta che mi vede:

  1. uscire con i capelli bagnati
  2. bere l’acqua a canna direttamente dal frigo
  3. tenere la pancia nuda pure sotto zero

Tutti con la canottiera allora (finché la nonna va a casa e si brinda ad acqua frizzante gelata🙃!)

Leave a Reply