Regalo di classe: così è più facile

Appena i nostri bambini iniziano la loro vita scolastica, inizia anche la loro vita sociale, che significa inviti a raffica alle feste di compleanno dei loro compagni di classe 🎉.

Una cosa molto bella, che in pochi anni vi consentirà di conoscere ogni genere di ludoteche, parchi di divertimento, sale giochi, e molti altri esotici luoghi… ma che comporta un piccolo, ma arrovellante problema: IL REGALO 🎁.

Ora, nella stragrande maggioranza dei casi le mamme, sempre dotate di grande spirito pratico, di solito si organizzano in tempo zero per comprare un unico REGALO DI CLASSE per ottimizzare tempo e risorse, ma ecco che qui scatta il successivo problema: chi se ne occupa? E come?

Da una mia personalissima indagine online e attraverso gruppi di mamme ho constatato che ogni classe si organizza in modo diverso e alcune soluzioni sono davvero ingegnose. Ve le propongo perché possano esservi di ispirazione 💡.

  • COLLETTA A ROTAZIONE: questo è il sistema più classico, per cui una mamma, a rotazione, si occupa di raccogliere la quota-regalo (uguale per tutti e per tutte le feste) e poi, in accordo con la mamma del festeggiato, compra ciò che il bambino desidera.
  • LISTA IN NEGOZIO: questo è un sistema che funziona soprattutto nei piccoli paesi, in quei negozi che ancora consentono di aprire una lista-regalo. In questo caso la apre (e poi la chiuderà) la mamma del festeggiato e ognuno si reca in loco a dare la propria quota.
  • REGALO FAI-DA-TE: una soluzione ingegnosa e semplicissima. Si stabilisce a inizio anno un budget indicativo per regalo e poi la mamma del festeggiato di turno si occupa personalmente di comprarlo e pagarlo. Tanto quegli stessi soldi avrebbe dovuto versarli dilazionati nei vari regali degli altri! Sì, ma se qualcuno non fa la festa? Anche qui la mamma pragmatica ha pensato alla soluzione: il regalo si apre in classe durante l’intervallo. Geniale no?
  • COLLETTA ONLINE: per mamme più tecnologiche ci sono siti come collettiamo.it o growish.com fatti apposta per creare collette Si crea una “busta virtuale” online, si condivide con gli altri e ognuno mette tramite carta di credito la propria quota. Poi dal sito ci si può far accreditare la cifra sul conto oppure trasferire la colletta al festeggiato, o ancora spenderla direttamente su Amazon. Oppure ci sono siti come satispay.com creati per i piccoli pagamenti tra amici. In questo caso si fa il pagamento direttamente alla mamma del festeggiato che poi si occupa di comprare il regalo.

Che ne dite di questi metodi? Ne avete altri da suggerire? Sorprendetemi 😮!

 

Leave a Reply